Pisa-Arzachena 1-0: i nerazzurri mettono la quarta. Decide Giannone

di La Redazione
articolo letto 6345 volte
Foto

Quarta vittoria consecutiva per il Pisa che batte di misura l'Arzachena. Nerazzurri in vantaggio alla prima occasione utile con Giannone: uno splendido sinistro al volo dal limite che si insacca nell’angolo basso. Dopo l’avvio choc con il passare dei minuti i sardi prendono coraggio e sfiorano il pareggio con Curcio: Petkovic salva in due tempi anticipando la ribattuta di Vano. Nella ripresa l’Arzachena si complica la vita da sola restando in dieci uomini per la doppia ammonizione rimediata da Aiana. Il Pisa si limita a gestire il vantaggio senza riuscire a chiudere prima la partita nonostante la superiorità numerica. 

PISA-ARZACHENA 1-0

PISA (4-3-3): Petkovic, Birindelli (73' Di Quinzio), Ingrosso (46' Carillo), Lisuzzo, Filippini; De Vitis (86' Izzillo), Gucher, Maltese; Giannone (66' Masucci), Negro (66' Eusepi), Mannini. A disp. Voltolini, Sabotic, Cuppone, Peralta, Cernigoi, Zammarini, Favale. All. Gautieri

ARZACHENA (4-3-1-2): Ruzittu; Arboleda, Piroli, La Rosa, Peana; Casini, Bonacquisti (26' Aiana), Nuvoli; Bertoldi; Curcio, Vano. A disp. Cancelli, Maestrelli, Sanna, Sbardella, Taufer, Lisai, Russu. All. Giorico

MARCATORI: 2' Giannone

ARBITRO: Miele di Nola

NOTE: Ammoniti: Aiana (A), Peana (A). Espulso Aiana (A) al 61' per doppia ammonizione. Angoli: 3-3. Recupero: 4' pt. / 4' st.


Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI