Pisa: gli sviluppi per la panchina

di La Redazione
articolo letto 3609 volte
Foto

Chiuso un ciclo se ne apre un altro. Pisa ha salutato Rino Gattuso e da oggi inizia a lavorare in vista della prossima stagione con la proprietà nerazzurra che già nei giorni scorsi aveva iniziato a gettare le basi per la stagione 17/18. A tenere banco ovviamente sono le vicende legate al nuovo tecnico. Le cose cambiano in maniera molto rapida e ci sono tanti contatti con una quanto mai condivisibile convinzione: non sbagliare per una fretta eccessiva. Anche secondo i maggiori siti di riferimento come GianlucaDiMarzio.com e TuttoMercatoWeb i favoriti in questo momento sembrerebbero Gianluca Grassadonia​, che ieri ha ufficialmente chiuso la sua esperienza alla Paganese, e Gaetano Auteri, impegnato nei play-off con il Matera. Nel primo caso si tratta di un profilo più giovane, accostato in questi giorni anche alle panchine di Crotone (in caso di ritorno in B), Salernitana, Lecce e Catania. Il secondo non ha bisogno di molte presentazioni, allenatore esperto e di categoria abituato a vincere anche in piazze molto esigenti. Come sottolineato già nelle scorse ore ormai tramontata l'ipotesi Vincenzo Vivarini che chiusa la difficile esperienza di Latina vuol prendersi qualche settimana di pausa prima di ripartire, in calo le quotazioni di Pasquale Padalino anche per problematiche contrattuali tra il tecnico ed il Lecce legati sino al 2018. Non sembrano esserci conferme, almeno per il momento, su Cristian Stellini - nome rilanciato da sportal.it - attuale allenatore della Primavera del Genoa e collaboratore di Antonio Conte al Siena. Il Pisa comunque deciderà in base a chi darà maggiori garanzie e convincerà più degli altri. Probabile che l'annuncio possa arrivare entro i prossimi 10-12 giorni.


Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI