Pisa, sale la tensione: inizia la settimana che porta all'esordio nei play-off

di La Redazione
Vedi letture
Foto

Ci siamo. Dopo qualche giorno, solo apparentemente, tranquillo adesso si torna a fare sul serio. La squadra di Luca D'Angelo non ha mai staccato la spina ma magari nell'ambiente circostante nelle ore successive alla vittoria sul Novara, che ha chiuso la stagione regolare, c'è stata un po' di comprensibile rilassatezza. Adesso la tensione inizia a salire anche se il Pisa sino a giovedì non conoscerà il nome del primo avversario dei play-off (mercoledì andrà in scena il secondo turno) ma sono tanti gli aspetti in ballo in casa nerazzurra.

Un aspetto fondamentale negli spareggi promozione è arrivare stando bene sia mentalmente che fisicamente. Da questo punto di vista le attenzioni sono concentrate su 4 elementi: De Vitis Liotti recuperati ma che non giocano una partita vera da diverso tempo e non possono avere i 90' nelle gambe, Verna assente dalla gara con la Juventus U23 (7 aprile) e che dovrebbe tornare in gruppo questa settimana ed infine Marconi che ha accusato un dolore muscolare nell'allenamento congiunto contro la Scandicci di sabato scorso. L'auspicio sarebbe quello di poterli avere almeno in panchina di modo da poterli utilizzare a partita in corso, su De Vitis l'ambizione sarebbe quella di mandarlo in campo sin dall'inizio ma di certo c'è che in un doppio confronto che si gioca su 3 giorni lo staff nerazzurro non correrà alcun rischio.