Alberto Fontana (agente Manaj): "A giugno Rey tornerà quasi sicuramente all'Inter"

di Claudia Marrone
articolo letto 2752 volte
Foto

“La scelta di andare via da Pescara, dove comunque il giocatore ha fatto bene con 13 presenze e 2 gol nella prima parte di stagione, è stata determinata dal fatto che il club abruzzese avrebbe avuto bisogno di più esperienza e peso nel reparto avanzato, in vista del girone di ritorno e credo che l’acquisto di Gilardino vada inteso in questo senso. Di conseguenza, di comune accordo con il Pescara e con l’Inter, ci siamo guardati attorno, e abbiamo scelto Pisa”.

Attraverso il sito FcInterNews.it, esordisce così Alberto Fontana, agente dell'attaccante del Pisa Rey Manaj, fresco acquisto nerazzurro arrivato sotto la Torre nella sessione invernale del mercato. Andando più nel dettaglio, ecco le motivazioni che, sempre dalle parole dell'agente, hanno spinto il classe '97 ad accettare la Toscana:

“Il posto da titolare, ovviamente, nessuno può garantirlo: ma Rey a Pisa potrebbe avere un minutaggio maggiore, e se devo vedere i dati di queste prime partite con il club toscano ne ho la conferma: 3 partite e 3 presenze, per totali 248 minuti. Come dire, obiettivo centrato”.

E sul futuro, partendo dal fatto che l'attaccante, di proprietà dell'inter, è a Pisa con la formula del prestito con diritto di riscatto e controriscatto: “Sì, la formula è questa: ma a fine stagione, al 99%, il giocatore tornerà all’Inter e poi vedremo il da farsi”.


Guarda le foto sul profilo Instagram
Commenta le notizie sulla nostra pagina Facebook
Seguici su Twitter
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI