Cristiano Caleri: "A Pisa un anno fantastico che non dimenticherò mai"

di Marco Pieracci
articolo letto 910 volte
Cristiano Caleri
Cristiano Caleri

L'ex centrocampista nerazzurro Cristiano Caleri è stato intervistato nel corso della trasmissione Il Neroazzurro, in onda ogni martedì su 50 Canale"Per me è stato un grande piacere indossare la maglia nerazzurra, è stato un anno fantastico che non dimenticherò mai. E' stata una bella esperienza, i pisani sanno dimostrare molto bene il loro affetto. Non fanno differenza tra categorie. Dopo il fallimento ripartimmo tra mille difficoltà con il loro sostegno, in quell'anno non mi rendevo conto se giocavo in C o D, pensavo solo ad allenarmi bene e dare tutto la domenica. Quando sono arrivato a Pisa ho fatto il centrocampista centrale davanti alla difesa, poi ho fatto il centrale nei tre e mentalmente cambia molto, ci sono letture diverse. Dietro devi essere sempre un marcatore e sorreggere una linea. De Vitis è un ragazzo che ha qualità e si sta adattando però non è la stessa cosa. La difficoltà maggiore è la convinzione, il sentirsi gratificato. Io non avevo una convinzione eccelsa, avevo bisogno di stare più avanti e dietro facevo un po' più fatica, se il ragazzo riesce a calarsi appieno nella parte allora si innesca tutto il meccanismo".


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy