Ex nerazzurri: anche Andrea Sbraga in finale. Escono Arrighini e Iori

di Nicolò Gambassi
articolo letto 529 volte
Foto

Sono arrivati nella serata di ieri i verdetti riguardanti le semifinali dei playoff di serie B e C che vedrà Palermo e Frosinone fronteggiarsi per la serie A mentre sarà la sfida tra Cosenza e Robur Siena a stabilire chi andrà in serie cadetta. Guardiamo chi sono gli ex impegnati nelle gare giocate ieri.

Se nessuno tra i ventidue in campo ha avuto un passato con a maglia nerazzurro nella gara tra Palermo e Venezia erano diversi quelli in campo nella gara tra Frosinone e Cittadella che ha visto prevalere i ciocari grazie al miglior piazzamento in classifica. In campo dal 1' infatti c'erano Enrico Alfonso, Amedeo Benedetti, Manuel Iori e Luca Strizzolo, quest'ultimo sostituito nella ripresa. E' invece subentrato al 70' il pisano Andrea Arrighini che però non è riuscito nell'impresa di portare i veneti alla finale.

In serie C è super Cosenza di Piero Braglia che conquista un'altra finale dei playoff: i suoi ragazzi ribaltano il punteggio dell'andata e eliminano il Sudtirol degli ex Luca Berardocco, Emmanuel Gyasi e Micael Cia (i primi due in campo e il terzo in panchina) mentre nel Cosenza solo panchina per Leo Perez e Tommaso Braglia. L'altra semifinale vede prevalere il Siena ai calci di rigore. Dopo la vittoria dell'andata i toscani perdono due a uno a Catania e alla fine serviranno i rigori per decretare l'altra finalista: tra i senesi a segno anche Andrea Sbraga che vola così in finale insieme ai suoi compagni.


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy