Ex nerazzurri: doppietta per Provenzano. Cuffa e Tulli decisivi per Viterbese e Alto Adige

di Nicolò Gambassi
articolo letto 390 volte
A. Provenzano
A. Provenzano

Fermo il turno di serie A a causa degli impegni delle Nazionali sono scese in campo la serie B e la Lega Pro e andiamo a vedere come si sono comportati gli ex nerazzurri. In serie cadetta non basta il gol di Fabio Ceravolo al Benevento che perde 1-3 contro il Trapani: per Ceravolo si tratta del 13-esimo gol in campionato e il suo l'unico gol di ex in serie B dove spicca la panchina di Umberto Eusepi nella sconfitta 4-1 dell'Avellino sulla Ternana. Panchina anche per Francesco Forte (Perugia) mentre gioca tutto il match Matteo Ricci.

In Lega Pro invece sono numerosi gli ex a segno: in primis la meteora Matias Cuffa(Viterbese): il centrocampista classe '81, 11 presenze nella stagione 2005-06, sblocca la gara contro la Lucchese che poi i suoi vinceranno per due reti a zero. Perde in casa il Prato nel derby con il Livorno e per i biancoazzurri a rete va Francesco Tavano. Pokerissimo del Tuttocuoio in casa contro l'Olbia con doppietta di Alessandro Provenzano, centrocampista del Pisa fino al giugno scorso. Vince anche la Carrarese in casa con il Siena con la rete che chiude la gara di Roberto Floriano al 9° centro in campionato. Non si ferma più Anthony Taugordeau (Piacenza) e i suoi espugnano Como. Nel girone B torna a segnare Rachid Arma al 100-esimo centro tra i professionista e al 15° esimo in campionato. Il centravanti marocchino segna la settima rete del Pordenone nella vittoria 7-2 dei ramarri al Bottecchia sul Lumezzane. Nella gara tra Gubbio e Parma terminata 1-4 in favore dei ducali sblocca il match Calaiò poi raddoppia Manuel Nocciolini poi il tris dei gialloblu viene realizzata dall'autorete di Matteo Piccinni, ex difensore del Pisa nel 2008-09 infine la quarta rete viene segnata dal pisano Simone Iacoponi. Vince al "Del Conero" l'Altoadige con rete decisiva di Giacomo Tulli.


Guarda le foto sul profilo Instagram
Commenta le notizie sulla nostra pagina Facebook
Seguici su Twitter
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI