Ex nerazzurri: doppio Giovinco stende il Matera. Tulli non basta all'Alto Adige

di Nicolò Gambassi
articolo letto 798 volte
G. Giovinco
G. Giovinco

Settimana con pochi gol di ex nerazzurri quella appena conclusa: in serie A però Leonardo Bonucci evita la sconfitta a Massimiliano Allegri. Dopo le dichiarazioni del difensore della Nazionale che vorrebbe chiudere la carriera a Pisa quindi il gol che consente alla Juventus di allungare a +8 sulla Roma mettendo l'ipoteca sullo scudetto. In serie B a segnare è l'ex Mirco Antenucci che proprio contro il Pisa porta in vantaggio la Spal prima della rete su rigore di Mannini. Per Antenucci, compagno proprio di Bonucci in quella sciagurata stagione, si tratta del 10° gol in campionato. Continua a segnare anche Fabio Ceravolo nel Benevento che pareggia il derby contro la Salernitana proprio grazie alla sua rete: per Ceravolo è invece l'11° rete stagionale.

In Lega Pro ancora sconfitta per il Tuttocuoio che perde 1-4 in casa con il Piacenza dove va a segno una meteora nerazzurra, Anthony Taugordeau (doppietta). Nel girone B perde l'Alto Adige, 2-5 con la Sambenedettese ma il gol che apre le danze lo mette a segno Giacomo Tulli prima che si scateni Mancuso che mette a segno 4 reti. Nel girone C invece scatenato Giuseppe Giovinco nel suo Catanzaro che sconfigge il Matera, terza forza del campionato, grazie a una doppietta del numero dieci che apre le danze a 35' e poi chiude a gara al 77' su calcio di rigore salendo a quota 7 reti in campionato.


Guarda le foto sul profilo Instagram
Commenta le notizie sulla nostra pagina Facebook
Seguici su Twitter
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI