Era il 30 maggio 2009 .. per non dimenticare

di Antonio Cassisa
articolo letto 1827 volte
Foto

[Da : "Ir Pisa Visto daSede'" Vol.I
​La stagione 2008/09 rivista in dialetto pisano]

è finita
gira e rigira sono riusciti a facci retrocedè
sembra incredibile
nessuno ci redeva
anche tutti velli che avevano fatto i carcoli
dicevano che ci s'aveva 4 probabilità su più di settecento per andà in C
boia che culo s'è avuto allora !
una di velle vattro, maremma 'ane, s'è presa piena !
e stamani ci siamo svegliati in serie C.
che dispiacere, che amarezza, che gran giramento di 'oglioni !
ma come fa una squadra che ha preso a pallonate l'empoli, il livorno e il parma,
che a 11 giornate dalla fine aveva 42 punti, a tre punti dalla zona pleioffe,
a retrocede' ...
ci vole impegno eh ?
è quasi un'impresa fà 6 punti in 11 partite.
ci sono riusciti in quest'impresa e ieri al 94esimo,
nell'anno del centenario,
c'hanno regalato la serie C !
grazie ... dopo 13anni s'era riusciti a respirà un pò di carcio vero
e dopo solo dù anni rieccoci a gioà contro 'r figline !
Dopo una settimana di tenzione esagerata
settimana in cui 'un s'è parlato d'artro :
carcoli, crassifiè, crassifie avurze, pareggi scontati, vittorie dubbie, speranze e scaramanzie,
c'hanno portato alla giornata di sabato.
nell'aria la tenzione si sentiva più der solito
prima della partita sembrava quasi che nessuno avesse voglia di discorrè
bastava un'occhiata, una smorfia e la frase era : "speriamo in bene eh?"
ognuno ha rispettato tutti quei gesti che portano bene :
superstizione, cabala e riti scaramantici ...
ci s'attacca a tutto ... 'un abbia a portà male ...
poi però tocca a loro :
noi si pole vestissi in quer modo, portà il figliolo portafortuna,
toccassi le palle e bè ir birrino di rito tutt'insieme prima della partita,
noi si pole andà in dodicimila allo stadio anche co' prezzi pieni
e tifà come nessun artro in serie B ...
però poi in campo c'andate voi eh ?
tocca a voi tirà fori l'orgoglio.
ci s'avvia così, con lo stomao chiuso, all'entrata
dice pomponi aveva preparato le bandierine per una coreografia indimenticabile
ah ah ah ah
pomponi ... cos'erano velle lì ? bandierine ?
più piccine 'un le potevi fà ?
ridiole perdavvero ... s'è messo a ridè anche 'r mi figliolo vando l'ha viste
o che coreografia voi fà con quell'aggeggi
quando sono entrati i gioatori la gente volenterosa c'ha provato a sventolalle
ma 'un si vedevano di vì a lì
ar massimo erano bone per dalle nell'occhi a quello accanto.
in campo Giordano confermava cejas in porta
dietro con le squalifie di trevisan e bonucci,
in campo birindelli, viviani, piccinni e il grandissimo Lucho Zavagno,
che con una costola rotta e un mese di stop, per aiutare il pisa in difficoltà
si mette a disposizione dei medici e entra in campo carìo.
ner mezzo garibardi, geneviè, braiati e jobbe largo
poi arvarez dietro gasparetto unìo là davanti.
lo stadio pieno, i prezzi pieni .... speriamo in bene.
il brescia, già matematicamente ai plei offe,
'un è venuto per fà male
gioa senza titolari
davanti c'hanno quer muflone di okaka che a pallone 'un è bono
però riesce a fà ammattì lo stesso birindelli
dopo una decina di minuti baronio su punizione impegna cejas ... gran parata
e dopo poo l'arbitro ayroldi butta fori vasse per doppia ammonizione.
si ombina poo lo stesso e finisce il primo tempo.
nell'intervallo, crassifia alla mano e radioline all'orecchi, siamo sarvi
mah ... speriamo in bene ... la sensazione è che 'un si faccia gò nemmeno oggi
si riomincia e dopo una decina di minuti giordano leva garibardi e mette degano
io preferivo alla grande garibardi ... uno dei poi che stava combattendo ...
poo dopo braiati fa una discesa e chissà come si ritrova davanti ar portiere
tiro debole, para ir portiere ...
l'arbitro assegna 5 minuti di reupero
se finisce così si va ai pleiaut .... vell'artre hanno iniziato a fa gò
quarche risurtato è proprio strano ma noi bisogna penzà a noi !
s'arriva ar novantaquattresimo e la frittata è fatta :
contropiede del brescia
cross da destra e zambrella, solo, colpisce di testa e segna l'uno a zero.
gelo all'arena
retrocessione diretta in serie C
pomponi in fuga per motivi d'ordine pubbrìo ... come un ladro ...
i bresciani a sartellà sotto la sud dai soliti tre gatti in festa
l'arena ammutolita
e mentre i gioatori der pisa s'infilano negli spogliatoi
la norde si svota
mi rimetto a sedè dù minuti
non ci posso crede'
'un so più con chi piagliammela
gnamo a casa vai ...
chiappo la mano ar mì figliolo e scendo le scale della tribuna
troviamo i cancelli chiusi con i carabinieri schierati davanti
siamo chiusi dentro
fori i tifosi pisani imberviti vogliono entrà
vogliono andà a prende' per l'orecchi pomponi e quarche gioatore
dentro i tifosi imberviti che vogliono uscì
si vogliono levà di torno ... 'un ne possano più di vesto patimento ...
un pò di tafferugli poi la polizia spara i lacrimogeni
ci onviene tornà indietro perchè l'occhi iniziano a lacrimà e la gola brucia
li stiuart aprono i cancelli e si riesce a uscì dall'arena attraversando il campo
boia 'e casino
piano piano si torna verso la macchina
silenzio intorno a noi ....
retrocessione diretta.
ripenso alla partita ...
mi sento di dì grazie a lucho zavagno, degno della maglia fino all'urtimo,
gioa con la 'ostola rotta e sono siuro che è uno dei poi che oggi ci sta male anche lui.
penso a quell'artri gioatori ... varcheduno non vedeva l'ora 'e finisse 'r campionato
sono in prestito e der pisa in C non gniene frega nulla ...
penzo che gente come degano, arvarez, job non sono degni di questa maglia
penso che il nostro capitano gabriel raimondi ieri avrà sofferto con noi
penzo alla scarìa di 'azzate fatte e dette dar presidente vest'anno
penzo ar mister ventura
mandato a casa per dare una scossa alla squadra
squadra conzegnata in mano a uno che a ventura 'un ni pole legà nemmeno le scarpe
e ora ??
boh !?
pomponi in fuga ...
nessuno l'ha visto nè sentito
ora siamo retrocessi
ci sono discorzi di fallimento nell'aria
... ci mancherebbe solo vello ...
ripartiamo dalla C ma facciamo piazza pulita
via tutti vei gioatori scarzi e svogliati
scartati dall'artre squadre perchè poo boni e presi in prestito dar fenomeno di cinquini !
pigliamo gioatori da C
giovani che abbiano voglia di spaccà le reti e di mangià le tibie all'avversari !
Pisa non si merita questa fine.
e ora 'un ce la menate con feste di centenari o di nazionali all'arena
fate 'osa vi pare
io 'un c'ho nulla da festeggià
e all'arena spero di tornacci per la presentazione del prossimo pisa
il pisa di capitan zavagno !!

_________

“Serie C” - 31mag09
Da “Ir Pisa Visto da Sede'” 2008/09
Antonio Cassisa- Edizioni Campano


Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI