Pisa-Salernitana, il Punto Tecnico

di Black Dog
articolo letto 676 volte
Foto

Giro palla che trova raramente sbocchi, aggressività avversaria che spegne le fonti del gioco, squadra che si allunga alla ricerca del gol: così il Pisa ha imbrattato la sconfitta con la Salernitana.

PAROLA-CHIAVE: Svuotati. Di energie , che poi a lungo andare prosciugano un po’ anche quelle fisiche dei nerazzurri. In modo netto da metà secondo tempo, vedi la facilità con cui la squadra campana comincia ad affondare senza fare un granché.

L’EPISODIO-SIMBOLO: L’errore di Rosina un minuto prima dell’azione del gol. E’ il segnale che con il suo ingresso gli avversari vogliono e possono osare ma il Pisa stressato dalla ricerca dei varchi per provare a vincere non coglie il pericolo.

ATTACCO Tanto movimento ma il reparto rimane intrappolato in mezzo all’attenta difesa ospite, anche perché la squadra non produce cross oppure varchi, nonostante lo sbattersi di Tabanelli tra le linee. Peralta prima e Gatto nel finale poi si perdono in giocate individuali.

CENTROCAMPO surclassato fisicamente (le seconde palle sono tutte dei campani) e quando in mediana hanno la palla tra i piedi la tengono troppo o si avventurano in lanci poche volte precisi. La situazione non migliora nemmeno quando Tabanelli scala a fare la mezzala (seppure si sbatta nei duelli individuali e provi a svariare) e Angiulli viene proposto come creatore di gioco, dove si trova a disagio anche se non ha paura di tentare lanci, alcuni dei quali vanno a buon fine.

DIFESA La coppia centrale svetta sui palloni alti tranne in occasione del gol (anche per l’incertezza di Ujkani), quando gli ospiti cominciano a osare soffrono invece i lati (Mannini non chiude su Zito e Longhi viene beffato da Rosina), anche perché  la squadra si allunga e il centrocampo non riesce più a coprire.


Altre notizie
Martedì 15 Agosto
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI