Cade l'Entella e il Piacenza si avvicina alla vetta, Carrarese scavalca Siena e Pro Vercelli

di Maurizio Ribechini
Vedi letture
Foto

Il quart'ultimo turno della stagione regolare nel girone A di Serie C giocatosi ieri ha visto diversi risultati a sorpresa che rendono ancor più avvincente la fase conclusiva del campionato.

Il risultato più clamoroso della giornata è proprio il crollo della capolista Virtus Entella che ha perso per 2-0 sull'insidioso campo della Pro Patria, ora matematicamente nei play-off, il tutto mentre l'inseguitrice Piacenza ha battuto per 2-1 in casa il Cuneo, portandosi così a 1 solo punto dalla vetta. Ricordiamo inoltre che liguri ed emiliani hanno un turno da recuperare rispetto a tutte le altre: il 23 aprile si scontreranno infatti in terra ligure nello scontro diretto che di fatto mette in palio la Serie B.

Intanto il Pisa dopo il comodo successo esterno per 3-0 ad Arzachena consolida il terzo posto, approfittando anche di due passi falsi di altrettante inseguitrici. La Pro Vercelli è stata fermata sullo 0-0 da una Lucchese gagliarda, che però si ritrova in fondo alla classifica, a causa del sorprendente successo dell'Albissola per 3-2 contro il Siena, il quale scivola così al settimo posto. La più immediata inseguitrice del Pisa è quindi adesso la Carrarese in virtù del successo per 2-1 sul Gozzano. Mentre si porta al quinto posto (a braccetto con la Pro Vercelli) l'Arezzo, grazie ai 3 punti a tavolino per la mancata disputa della gara con la Pro Piacenza.

Un 2-2 che serve poco a entrambe è quello scaturito in Juventus U23-Olbia, mentre in chiave play-off il Pontedera (decimo) si fa rosicchiare due punticini dall'Alessandria (undicesima), ora a -7 punti, dopo che i piemontesi hanno vinto il derby in esterna per 1-0 a Novara, mentre i granata sono stati fermati sullo 0-0 dalla Pistoiese.


Altre notizie
Mercoledì 24 Aprile