Giuseppe Corrado: "Gemmi ci ha convinto per determinazione e conoscenze. Punteremo a fare il meglio con gli investimenti necessari e disponibili. Ritiro a Storo"

di La Redazione
articolo letto 12224 volte
Foto

Attesa conferenza stampa del Pisa Sporting Club che si è tenuta nella sala conferenze dell'Arena Garibaldi. Prende la parola per primo il Presidente Giuseppe Corrado. Ecco le sue dichiarazioni: "Ieri abbiamo comunicato l'addio di Raffaele Ferrara. Una decisione che ha rammaricato tutti i soci per quello che ha dato al progetto Pisa, sia da un punto di vista tecnico che umano. Alla fine di una stagione contraddistinta da alti e bassi vorrei fare il punto, nella quale a volte ci sono state anche visioni discordi. Noi comprendiamo l'amore dei tifosi per la squadra ma per capire bene cosa non è andato serve vivere la società dall'interno, a volte dall'esterno non si comprime il giudizio in valutazioni reali. Io credo che il problema della stagione appena conclusa arriva dai mesi precedenti, noi abbiamo comprato una società malata e che era in default ed abbiamo pensato di risanarla e trasformarla. Questo probabilmente non ha fatto attecchire sufficientemente il seme. Il nostro più grande errore forse è di non aver fatto piazza pulita rispetto a quello che abbiamo trovato ed anche questo ha inciso". Giuseppe Corrado prosegue: "Pisa può essere serena perchè abbiamo iniziato un progetto che porteremo avanti. Vorremo creare una squadra coesa e compatta, adatta al campionato che disputeremo. Che potrà lavorare in un clima societario di grande trasparenza, il pisano non deve avere timori sul futuro ma deve capire come un progetto deve proseguire. Punteremo a fare il meglio rispetto agli investimenti necessari e disponibili. Ma il tifoso oltre alla classifica dovrebbe vedere a fianco anche ai bilanci perchè altrimenti diventa sempre una scommessa, squadre che erano ai play-off adesso rischiano di non iscriversi". Dunque la presentazione del DS Gemmi, presentato così da Giuseppe Corrado: "Abbiamo scelto un profilo interessante e di un dirigente motivato che ci ha ben impressionato, già conscio delle problematiche del Pisa oltre che dell'organico. Conosceva molte sfaccettature, ha commentato particolari di partite passate in cui alcuni aspetti caratteriali sarebbero serviti e ci ha colpito positivamente la determinazione dei programmi che lui riteneva necessari. Ci siamo confrontati e ci siamo trovati allineati". Quindi il Presidente Corrado conferma il ritorno a Storo per il terzo anno: "Rimarremo qualche giorno in più e faremo due amichevoli. Dovremmo partire il 13 e rimanere fino a fine mese. Valutazioni in corso anche su San Piero a Grado che però dovrebbe rimanere il quartier generale degli allenamenti ma sono situazioni che analizzeremo, in primis per la problematica della palestra. Oggi è il primo giorno ufficiale di lavoro di Roberto Gemmi". Sul tema stadio: "E' un problema che avrà qualsiasi candidato che diventerà sindaco. Ma da tutti ho trovato disponibilità per far ripartire il progetto. Giocheremo in deroga, magari avremo delle tribune con i tubolari in Curva". Quindi sulle sponsorizzazioni: "Uno dei partner importanti è sicuramente Toscana Aeroporti. Abbiamo tanti progetti compresa la nuova maglia ma sicuramente con i candidati sindaco ho parlato di questo, sarà importante il sostegno anche dei partner per noi".

Leggi anche le prime parole da nuovo DS di Roberto Gemmi.


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy