Pisa-Avellino 0-1: terzo ko casalingo consecutivo per i nerazzurri

di Marco Pieracci
articolo letto 5485 volte
Foto

Parte forte il Pisa: ci provano Masucci e Verna che col sinistro non trova lo specchio. L’Avellino risponde rendendosi pericoloso in contropiede con Ardemagni. I nerazzurri si riaffacciano in avanti con un tiro cross di Longhi smanacciato da Radunovic, poi interviene Perrotta con un sospetto tocco di mano, ma Piccinini lascia correre. Sul finire di frazione è Lasik a tentare la conclusione al volo, fuori misura. I campani passano in vantaggio ad inizio ripresa con Laverone che approfitta di un pasticcio difensivo di Di Tacchio per battere Ujkani. Eusepi esce dal campo tra gli applausi scroscianti dell’Arena. Gattuso inserisce prima Peralta e poi Cani per cercare di dare una scossa ma è l’Avellino a sfiorare la rete del raddoppio con Lasik che trova l’opposizione di Ujkani. Nel forcing finale dei nerazzurri Mannini ha l’occasione buona per pareggiare, su assist di Cani, ma spedisce il pallone sopra la traversa. Poi ci provano nell’ordine Verna, Peralta e Cani senza fortuna. L’ultima chance capita ancora a Verna che spara alle stelle. Per il Pisa è la terza sconfitta consecutiva in casa. La squadra di Gattuso scivola a -5 dal quartultimo posto.

PISA-AVELLINO 0-1

PISA (4-3-3): Ujkani; Golubovic, Milanovic (70' Lores Varela), Lisuzzo, Longhi; Verna, Di Tacchio, Angiulli (51' Peralta); Mannini, Manaj (64' Cani), Masucci. A disp. Cardelli, Birindelli, Del Fabro, Lazzari, Gatto, Zammarini. All. Gattuso

AVELLINO (4-4-2): Radunovic; Gonzalez, Jidayi (70' Solerio), Djimsiti Perrotta; Lasik, Moretti, Omeonga (66' D'Angelo), Laverone; Eusepi (59' Castaldo), Ardemagni. A disp. Lezzerini, Verde, Belloni, Soumarè, Bidaoui, Camara. All. Novellino

ARBITRO: Piccinini di Forlì

​MARCATORI: 48' Laverone

NOTE: Ammoniti: Eusepi (A), Lasik (A), Lisuzzo (P), Omeonga (A), D'Angelo (A), Moretti (A), Lores Varela (P). Angoli: 5-5. Recuperi: 1' pt. / 4' st.


Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI