Pisa-Avellino: presentazione della partita e probabili formazioni

di Marco Pieracci
articolo letto 2556 volte
Foto

Pasquetta all'Arena. Nella 36esima giornata del campionato di Serie B il Pisa riceve la visita dell'Avellino. Una partita che assume quasi i contorni dell'ultima spiaggia, almeno per quanto concerne la salvezza diretta, senza passare per i playout. Smaltita l'amarezza per la seconda sconfitta interna consecutiva col Cesena i nerazzurri sono pronti a giocarsi il tutto per tutto in una lotta per non retrocedere che resta comunque aperta, con otto squadre racchiuse in otto punti e sette giornate ancora da scrivere. Certo, per poter continuare a coltivare le speranze di raggiungere l'obiettivo ci vorrà un deciso cambio di marcia rispetto alle ultime prestazioni poco brillanti. Al netto delle criticità emerse durante una stagione tribolata però la squadra ha sempre mostrato attaccamento alla maglia e dedizione alla causa, specie nei momenti più delicati. Serviranno anche oggi contro un avversario al quale non mancheranno le motivazioni dopo la recente penalizzazione ricevuta. Il Pisa ha assolutamente bisogno di una vittoria per provare a ridisegnare le gerarchie sul fondo della classifica. E il pubblico non farà venir meno il proprio sostegno garantendo quella spinta indispensabile per affrontare al meglio la difficile volata finale.

QUI PISA: sempre assenti Avogadri, Crescenzi, Landre. Incerta la presenza di Lazzari e Tabanelli. Recuperato Golubovic che è pronto a riprendersi una maglia da titolare, a scapito di Birindelli. Con ogni probabilità, sarà ancora 4-3-3, con Verna, Di Tacchio e Angiulli in mediana. E Mannini nel tridente avanzato. Masucci non è al meglio, ma proverà a stringere i denti.

QUI AVELLINO: Novellino deve fare a meno di Asmah, Migliorini, Gavazzi e Paghera. Al centro della difesa torna Jidayi mentre a destra dovrebbe giocare Gonzalez, favorito su Laverone. La cerniera centrale di centrocampo sarà formata da Omeonga e Moretti. Sugli esterni Lasik e Belloni. Ballottaggio tra Eusepi e Castaldo per affiancare in attacco Ardemagni.

LE PROBABILI FORMAZIONI

PISA (4-3-3): Ujkani; Golubovic, Del Fabro, Lisuzzo, Longhi; Verna, Di Tacchio, Angiulli; Mannini, Manaj, Masucci. A disp. Cardelli, Birindelli, Milanovic, Tabanelli, Zammarini, Cani, Lores Varela, Peralta, Gatto. All. Gattuso

AVELLINO (4-4-2): Radunovic; Gonzalez, Djimsiti, Jidayi, Perrotta; Lasik, Moretti, Omeonga, Belloni; Eusepi, Ardemagni. A disp. Lezzerini, Laverone, Solerio, D'Angelo, Bidaoui, Soumarè, Camara, Verde, Castaldo. All. Novellino

ARBITRO: Piccinini di Forlì


Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI