Sebastian Gamarra e Luca Verna in nerazzurro: la presentazione ufficiale dei due centrocampisti

di Andrea Martino
articolo letto 2083 volte
Foto

Nella sala stampa dell'Arena Garibaldi vengono presentati i primi due arrivi del mercato invernale del Pisa Sporting Club. Si tratta del centrocampista boliviano Sebastian Gamarra e del mediano abruzzese Luca Verna, che torna in nerazzurro dopo la parentesi di sei mesi in prestito al Cosenza. Stavolta il centrocampista scuola Lanciano torna per giocarsi le sue chance alla corte di D'Angelo, dopo aver vissuto la preparazione estiva a Storo come una tappa temporanea della sua carriera. Dal 2015 al 2017 pedina inamovibile del centrocampo di Gennaro Gattuso, nell'estate seguente alla retrocessione era stato ceduto in prestito al Carpi, dove è rimasto per tutto il campionato 2017-2018. Il ritorno sotto alla Torre è durato il tempo della preparazione estiva e di un breve scampolo nella partita di Coppa Italia a Parma a metà agosto, prima del trasferimento a Cosenza. Adesso Verna proverà a tornare protagonista con la maglia del Pisa da qui a giugno.

Il primo a rompere il ghiaccio è il boliviano Gamarra, che illustra la sua storia e la sua carriera. "Ho iniziato a giocare in Bolivia, per poi approdare a 11 anni a Brescia. Dopo un anno sono arrivato al Milan, e poi due stagioni alla Feralpisalò dove purtroppo non sono riuscito ad esprimermi al meglio. Adesso voglio giocarmi con determinazione le mie chance qua a Pisa". "Le mie caratteristiche sono variegate - spiega Gamarra - ho giocato spesso come regista, ma alcune volte anche come mezzala. Quindi penso di potermi integrare bene in molti moduli". "Arrivando qua ho trovato un ambiente veramente disponibile e unito", commenta il boliviano. "So di essere arrivato in una rosa decisamente competitiva, ma sono carico e sicuro delle mie potenzialità. A livello fisico sto bene, ma ovviamente mi manca la condizione derivante dalle partite vere".

Prende poi la parola Luca Verna, animato da una grande voglia di rivincita. "A Cosenza non è andata come mi auguravo, e ho grande voglia di riscatto". "A gennaio non avevo mai cambiato maglia - prosegue - ma proprio per il fatto di tornare in un ambiente che conosco benissimo, sto vivendo questa realtà con grande serenità e ottimismo". "Sono orgoglioso dell'accoglienza che mi ha riservato l'ambiente dopo l'ufficialità del mio ritorno", commenta con un sorriso il centrocampista. "Torno a giocare in nerazzurro dopo il campionato particolare vissuto in B - continua il mediano abruzzese - abbiamo vissuto un'annata molto particolare, anche se il gruppo ha sempre creduto alla salvezza, anche dopo la brutta sconfitta di Vicenza". "Questa squadra ha un grande potenziale - conclude Verna - ma è controproducente immaginare adesso l'obiettivo finale. E' meglio pensare di partita in partita, che con il lavoro quotidiano può fare veramente bene. Il potenziale sulla carta è veramente alto". "Sono qui grazie alla grande pressione che mi ha fatto il direttore e tutta la società del Pisa nelle scorse settimane. Già non ero sicuro di andare a Cosenza questa estate, e poi nel mese di dicembre praticamente non ho più avuto rapporti dopo aver deciso di tornare in nerazzurro".


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy