Serie B: tanti successi in zona playout. Peggiora la classifica del Pisa

di Giovanni Adinolfi
articolo letto 933 volte
Foto

Turno infausto per il Pisa quello relativo alla trentacinquesima giornata: oltre al ko interno patito per mano del Cesena nello scontro diretto da non fallire, arrivano pessime notizie dagli altri campi dove quasi tutte le concorrenti per la salvezza strappano i tre punti. Ternana, Vicenza, Trapani, Avellino e Pro Vercelli ottengono successi di platino, mentre l’Ascoli riesce a conquistare un punto nei minuti di recupero contro la capolista Frosinone. E Brescia – Spal di oggi pomeriggio potrebbe ulteriormente peggiorare il quadro. Il Pisa si ritrova penultimo a 6 punti dalla salvezza diretta (distanza raddoppiata in soli 90 minuti) e 3 dal playout salvo risultati positivi del Brescia. Dietro resta solo il Latina, altra notizia non entusiasmante, considerando che per i pontini è in arrivo una pesante penalizzazione. Ecco perché il successo del Vicenza al Francioni (rete di De Luca all’80’) non è stato accolto positivamente dai tifosi neroazzurri che pure facevano affidamento su future sentenze a danno dei laziali, ormai ultimi. Di contro si rianima il Vicenza che sale a quota 37. A 35 punti c’è la Ternana, a cui basta un guizzo di Avenatti al 20’ per spuntarla sulla Salernitana e agganciare il Brescia.

Continua la prepotente rimonta del Trapani, capace di piegare il Perugia con un rotondo 3-0: a segno va Pagliarulo prima della doppietta di Marconi. Dicevamo dell’Ascoli, che con l’ex Livorno Favilli strappa un punto al Frosinone, andato in vantaggio con Dionisi. Minuti finali determinanti anche al “Partenio”, dove il prossimo avversario del Pisa, l’Avellino, batte il Carpi con gol di Perrotta. In questo caso il successo irpino attenua i potenziali effetti di una penalizzazione che potrebbe arrivare giovedì (l’accusa avrebbe chiesto 7 punti). Vittoria di misura anche per la Pro Vercelli che batte 1-0 l’Entella con un gol nel finale di Mora. In zona playoff lo Spezia batte il Bari grazie al solito Granoche, mentre al Cittadella basta l’ex Pisa Iori per sconfiggere il Benevento.

LA CLASSIFICA: 

62 Frosinone; 61 Spal*; 58 Verona*; 54 Benevento, Cittadella; 52 Perugia; 51 Spezia; 50 Bari; Entella, 48 Carpi; 46 Novara*, Salernitana; 44 Avellino; 42 Pro Vercelli; 39 Cesena, Ascoli; 38 Trapani; 37 Vicenza; 35 Brescia*, Ternana; 32 PISA; 31 Latina.

* 1 in meno

( punti di penalizzazione: -1 Benevento; -2 Latina; -4 Pisa)

 

 


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI