Girone A: in zona playoff nessuno coglie i tre punti

di Giovanni Adinolfi
articolo letto 533 volte
Foto

La 35^ giornata del Girone A restringe la lotta per la promozione diretta a Livorno e Siena. Il Pisa perde il derby e dice addio ai sogni di gloria, mentre il Siena ad Arezzo viene piegata da un gol di Cutolo (terza sconfitta nelle ultime cinque) e viene superata dal Livorno in testa alla classifica. Per fortuna dei neroazzurri in zona playoff non vince nessuno: la Carrarese pareggia a Pontedera (rigore di Grassi e gol di Biasci), la Viterbese addirittura perde a Cuneo con gol decisivo di Schiavi. Un pareggio che sa di brodino anche per l’Alessandria, con il Piacenza che trova il gol dell’1-1 al 95’ con Romero. Il Monza invece riposava. In zona retrocessione impresa del Gavorrano che vince 2-1 in casa della Pro Piacenza e scatena l’esonero di Pea sostituito da Maccoppi. Piacentini avanti con Musetti, remuntada maremmana nel finale con Remedi e Tamonte. Il Prato resta ultimo dopo l’1-1 di Olbia: Ceccarelli dal dischetto illude Catalano, pari dei sardi con Iotti. La Pistoiese supera l’Arzachena 1-0 con rigore di Ferrari, mentre la Lucchese festeggia la salvezza vincendo 2-0 a Gorgonzola con gol di Baroni e Cecchini.

LA CLASSIFICA: 63 Livorno, 61 Siena, 58 PISA+, 53 Carrarese, 52 Viterbese+, 50 Alessandria, 48 Monza*, 45 Piacenza, 43 Olbia*, Pontedera, 42 Pistoiese, 41 Giana Erminio, Lucchese+, 38 Arzachena, 36 Arezzo (-9)*, 35 Pro Piacenza, 33 Gavorrano, 32 Cuneo, 25 Prato.

Arezzo -9 punti; + (1 in più); * (1 in meno)


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy