Lucchese, è corsa contro il tempo per evitare l'esclusione dai professionisti. News dalle altre toscane di Serie C

di Maurizio Ribechini
articolo letto 1862 volte
Foto

Tra le toscane di Serie C le notizie degli ultimi giorni sono egemonizzate, suo malgrado, dalla Lucchese. Oggi è fissata la deadline per evitare l'esclusione dalla prossima stagione professionistica. Come annunciato dalla stessa società rossonera ieri sera: "il completamento della documentazione necessaria alla Lega ed alla COVISOC, che dovrà essere presentata questo venerdì 6 luglio, entro e non oltre le ore 24. Alla suddetta documentazione, sarà inoltre allegata la certificazione relativa al ripianamento della situazione debitoria pregressa ed alla ricapitalizzazione relativa, proprio come da normativa vigente". Nel caso in cui tutto ciò non avvenga i rossoneri non saranno ammessi alla prossima Serie C, i libri contabili saranno portati in tribunale, vi sarebbe la liquidazione della società e ci sarà tempo fino al 30 luglio per rimettere i conti in ordine, pagare gli stipendi e successivamente chiedere l’iscrizione alla serie D.

Passando agli altri club toscani, il Siena ieri ha ufficializzato il rinnovo del contratto con il direttore sportivo Giovanni Dolci, il quale quindi curerà il mercato bianconeri per il terzo anno consecutivo.  La Carrarese ha ufficializzato stamani l'arrivo in prestito dall'Atalanta del difensore classe '99 Roberto Alari.

Ancora proposito di ufficialità, la Pistoiese ha tesserato l'ex pisano Andrea Cagnano, difensore classe '98 in arrivo in prestito dall'Inter. Gli arancioni adesso avrebbero messo gli occhi sul terzino sinistro classe '90 Maikol Varutti, già ex della squadra fra il 2012 e il 2014.


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy